FLUIDO® 

Sistemi di riscaldamento per fluidi da infusione ed emazie

 

FLUIDO®COMPACT

 

Fluido®Compact è un sistema di riscaldamento di sangue e fluidi somministrati per via endovenosa a flussi da 5 ml/min a 100 ml/min.

 

Fluido®Compact si compone di un modulo di controllo e di un modulo di riscaldamento al cui interno viene inserito un set monouso per il riscaldamento dei fluidi.

 

I fluidi vengono riscaldati per conduzione in maniera diretta, grazie alla presenza di una piastra in alluminio all'interno del set.

 

Il particolare software di controllo e i numerosi sensori presenti, garantiscono la temperatura target di 39°C a fine linea: dopo l’accensione, un led indicherà il raggiungimento della temperatura target.

 

Il set monouso è costituito da una cassetta e da una linea paziente lunga 40 cm. Il set è facile da posizionare e la presenza di un indicatore dedicato ne conferma il corretto posizionamento all'interno del modulo di riscaldamento.

 

FLUIDO® 

 

FLUIDO® consente di riscaldare a Raggi Infrarossi i fluidi e il sangue somministrati per via endovenosa ad un paziente sottoposto ad anestesia.

 

Con questo sistema di riscaldamento la temperatura impostabile da 30 a 39°C, si raggiunge in 30 secondi ed è esattamente quella dei fluidi che arrivano al paziente.

 

Sul display oltre alla temperatura alla fine della linea paziente, vengono visualizzati la velocità e la quantità di fluidi infusi.

 

FLUIDO® viene utilizzato con dei set dedicati e può essere utilizzato per flussi medio-bassi e alti.

 

  

 FLUIDO® AIRGUARD SYSTEM

 

Sistema di Riscaldamento a Raggi Infrarossi dei fluidi e del sangue ad alti flussi.

 

Concepito per la Sala operatoria e l’area di emergenza, il sistema FLUIDO® Air Guard System è un riscaldatore di sangue e fluidi a flussi molto elevati (anche fino a 1100 ml/min). 


Oltre al Sistema di Riscaldamento FLUIDO®, il sistema si compone di:

  • Rilevatore di Bolle d'Aria FLUIDO AIR GUARD: Dispositivo con sensore ottico di rilevamento delle bolle nella camera di disareazione. Il modulo Air Guard rileva le bolle d’aria eliminando il rischio di embolia gassosa.
  • Camere pressurizzate FLUIDO: Consentono di regolare il flusso fino a 300 mmHg per evitare qualsiasi rischio di emolisi. Le due camere possono contenere sacche fino a 1000 ml.
  • Compressore FLUIDO: Per il funzionamento delle camere di pressione: dispositivo silenzioso e compatto per l’alimentazione delle camere ad aria compressa.
  • Stativo FLUIDO: Piantana dedicata a 5 ruote per il posizionamento di tutti i componenti del Sistema Fluido Air Guard System.