…tutto ebbe inizio nel lontano 1831…

 

In quell'anno Orazio Valeggia fondò a  Dolo in provincia di Venezia  l’azienda che portava il suo nome. La società, all’epoca focalizzata sulla produzione di protesi artificiali, si traferì a Padova nel 1854, dove fin da subito strinse un sodalizio con l’ospedale di Padova (sede di una delle più antiche e prestigiose facoltà di medicina e chirurgia in Italia)  che la portò ad immettere nel mercato prodotti diversificati frutto della ricerca scientifica svolta in collaborazione con l’Ospedale.

Nel 1910 l’Azienda fu trasferita al figlio, divenendo Nebridio Valeggia fu Orazio. Di questi anni sono alcuni dei più noti strumenti chirurgici:  la fascia addominale del Prof. De Giovanni; l’embriotomo  del Prof. Merletti (strumento per chirurgia ostetrica) e il Toracentesio Cavezzali (pompa pneumologica). Nel periodo tra le 2 Guerre strinse una partnership con un importante produttore tedesco,  grazie al quale la Valeggia Orazio srl ampliò la gamma dei suoi prodotti e i propri limiti geografici.

Durante gli anni 70,  sigla accordi con alcuni fornitori internazionali per la distribuzione in Italia di dispositivi per anestesia e chirurgia. In questo periodo si impone  come distributore predominante nelle Tre Venezie.

1982, questo è l’anno della svolta. Nasce una nuova, moderna e dinamica società Medica Valeggia SpA (Medival). Pur rimanendo fedeli alle proprie origini, l’ambito critical care divenne fin da subito il core business della nuova società. Da questo momento in poi Medival si impone come società di distribuzione a livello nazionale e il suo nome diventa sinonimo di professionalità e affidabilità. 

Dal 2008 Medival aggiunge al suo portafoglio il settore apparecchiature  per il monitoraggio del paziente.

Nel 2015 la società rivolge l’attenzione anche alle specialità chirurgiche nelle aree di chirurgia generale/addominale, otorino,  urologia e ginecologia.

 

 

Keep the Value of tradition

while

constantly evolving